HOODOO di Gianluca Petrella – Dominique Lesdema

MARTEDI’

4 GIUGNO

ore 21

Teatro Sociale – Bergamo Alta

in collaborazione con Fondazione Teatro Donizetti e Bergamo Jazz

HOODOO è un pensiero che si muove su un flusso continuo. 

Ci conduce verso luoghi istintivi, fa scorrere pulsazioni tribali alternandole a melodie, ora evocative, ora innovative e, senza pause, sovrappone, fonde, muta, si trasforma e si sofferma. 

Evoca immagini oniriche, ipnotiche e rituali e, al contempo, utilizza i linguaggi di oggi.

Sulla scena due autentici artisti traducono quest’idea, ognuno con il proprio codice: Gianluca Petrella con la musica elettronica e il jazz, e il parigino Dominique Lesdema con la danza fusion, urbana e sperimentale.

Gianluca Petrella  (1975, Bari)

Uno dei più talentuosi trombonisti al mondo (ha vinto per due anni consecutivi il il celebre “Critics Poll” della rivista Down Beat, nella categoria “artisti emergenti”), Gianluca Petrella ha iniziato la sua carriera oltre 20 anni fa. 

Ha collaborato con artisti internazionali, quali Steve Swallow, Greg Osby, Carla Bley, Steve Coleman, Tom Varner, Michel Godard, Lester Bowie, Sean Bergin, Hamid Drake, Marc Ducret, Roswell Rudd, Lonnie Plaxico, Ray Anderson, Pat Metheny, Oregon, John Abercrombie, Aldo Romano, Steven Bernstein e la Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen – e con importanti musicisti italiani come Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Giovanni Guidi, Jovanotti, solo per citarne alcuni.

È oltremodo attivo anche in territori extra-jazzistici, soprattutto con i vari progetti dedicati all’elettronica e ai relativi lavori discografici collegati come nel caso dei celebrati “9lazy9” (Ninja Tunes) o gli osannati ed ormai storici Matmos. Relativamente a questa dimensione, è importante segnalare la pubblicazione del suo primo disco in febbraio 2015, dal titolo “103 Ep” (Electronique.it Records) e le collaborazioni di rilievo con i celebri Ricardo Villalobos e Max Loderbauer – nel progetto “Re: ECM” – con i dj Nicola Conte e Ralf e con il nuovo progetto in duo con Moritz von Oswald.

Attualmente, in qualità di leader, è attivo con il nuovissimo quintetto “Cosmic Renaissance” (con Mirco Rubegni, Francesco Ponticelli, Federico Scettri, Simone Padovani); il nuovissimo Trio 70’s (con Michele Papadia e Stefano Tamborrino); l’ormai consolidato e acclamato duo con Giovanni Guidi, “SoupStar”, fresco di pubblicazione per ECM (“Ida Lupino”, settembre 2016) e di importanti tournée estere; il quartetto “Tubolibre” (con Oren Marshall, Gabrio Baldacci e Cristiano Calcagnile); il progetto in solo “Exp and Tricks”, un vero e proprio viaggio musicale nei cortometraggi dei primi anni del Cinema (produzione originale in collaborazione con la Cineteca di Bologna); in duo con Gabrio Baldacci. Da segnalare anche l’intensa collaborazione con Enrico Rava e il  formidabile quartetto Brass Bang, che lo vedo protagonista accanto a Paolo Fresu, Steven Bernstein e Marcus Rojas.

Dominique Lesdema (1964, Parigi, FR)

Dominique Lesdema inizia la sua carriera come danzatore nelle compagnie di René Deshauteurs, Géraldine Armstrong, Wayne Barbaste, Mia Fryedel e del collettivo Jeu de Jambes.

Agli inizi degli anni 80 esordisce anche nei club parigini, dove scopre il funk e soprattutto il jazz-rock, tecnica che diventa la sua disciplina di riferimento e matrice stilistica della sua ricerca.
Come danzatore e coreografo ha lavorato per la televisione francese e per alcuni brand di rilievo come Nike e Oxbow. 

Nella pratica dell’insegnamento ha ottenuto diversi riconoscimenti a livello internazionale, in particolare in Italia, Belgio, Olanda, Giappone e Germania.

Il dinamismo e la musicalità sono elementi fondamentali della sua pratica: una danza che si caratterizza per sfumature, velocità e fluidità combinate con una solida tecnica. 

Attraverso le coreografie prodotte per la compagnia di danza urbana Stormy Brothers esprime un universo fantastico in cui l’agilità del corpo diventa un tutt’uno con il suo immaginario.
Dopo una lunga esperienza di insegnamento come docente presso lo Studio Harmonic di Parigi, dal 2010 fonda e dirige il nuovo centro Studio Heart Point, scuola professionale nella quale insegna. 

Coreografie: Dominique Lesdema

Concept e musiche: Gianluca Petrella

Disegno luci: Giuseppe Filipponio

una coproduzione Festival Danza Estate e Compagnia Zerogrammi

MARTEDI’ 4 GIUGNO 2019
ORE 21,00 TEATRO SOCIALE, BERGAMO ALTA 

BIGLIETTI: € 18 intero, € 15 ridotto, € 10 ridotto speciale

Gli abbonati a Bergamo Jazz hanno diritto al biglietto ridotto

Festival Danza Estate è una creazione di CSC ANYMORE

Dal 2018 la direzione artistica e l’organizzazione sono curate da 23/C ART coop.soc

via Don Luigi Palazzolo 23/c | 24122 Bergamo Italy | 035 224700 | info@festivaldanzaestate.it | info@23c-art.it

PRIVACY AND COOKIE POLICY

© COPYRIGHT 2019 FESTIVAL DANZA ESTATE | 23/C ART COOP. SOC. | C.F. e P.IVA 02887360168 | WEBDESIGN FRANCESCA PARISI